MATERIALI NANOSTRUTTURATI A BASE CARBONIO

Crediti: 
6
Settore scientifico disciplinare: 
FISICA DELLA MATERIA (FIS/03)
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Fornire la conoscenza di base delle nanostrutture di carbonio, della loro sintesi, caratterizzazione, trattamento, funzionalizzazione e applicazioni tecnologiche.

Prerequisiti

Il corso presuppone che gli studenti conoscano gli argomenti trattati in un corso anche solamente introduttivo di Fisica dello Stato Solido.

Contenuti dell'insegnamento

Il corso si occupa principalmente di fornire le conoscenze di base sui materiali nanostrutturati costituiti unicamente di carbonio quali: Fullereni, Grafeni, Nanotubi, Nanografiti e Onions. Lo studio di questi materiali costituisce un campo di frontiera della moderna ricerca e la conoscenza, oggi raggiunta, di questi sistemi suggerisce che possano costituire la base di innumerevoli future applicazioni tecnologiche. La loro conoscenza quindi dovrebbe rappresentare un'importante base per la formazione del futuro fisico o chimico che si occupa di materia condensata ma non solo.....

Programma esteso

Bibliografia

T. Enoki, M. Suzuki, M. Endo, Graphite Intercalation Compounds and Applications, Oxford Univ. Press, 2003.
◾P.J.F. Harris, Carbon Nanotubes and Related Structures, Cambridge Univ. Press, 1999.
◾M. Meyyappan, Carbon Nanotubes Science and Applications, CRC Press, 2005.

Metodi didattici

Lezioni frontali, preparazione di seminari specialistici.

Modalità verifica apprendimento

La prova di esame consta di una o due presentazioni di un argomento specialistico e di una discussione degli argomenti trattati nel corso

Altre informazioni