Chi siamo

La LM in Fisica fornisce allo studente una conoscenza approfondita dei principali settori di ricerca in Fisica: gli ambiti coperti sono quelli della Fisica delle Interazioni Fondamentali, della Fisica Statistica, della Fisica della Materia Condensata e della Biofisica, dei loro fondamenti teorici e delle più moderne metodologie sperimentali e di calcolo informatico.

 

Il percorso didattico del Corso di laurea prevede nove insegnamenti a scelta da parte dello studente su un totale di undici: due devono essere scelti da un menù di cinque laboratori, due da un menù di sette corsi caratterizzanti, tre da un menù di venticinque corsi affini, e due a libera scelta dello studente. Questa strutturazione garantisce la possibilità di personalizzare il percorso formativo e di approfondire temi di ricerca d'avanguardia con un percorso di studio equilibrato tra aspetti teorici e sperimentali, e flessibile alle esigenze culturali dello studente. Esempi di possibili scelte sono indicati in questo diagramma.

 

La Laurea Magistrale in Fisica fornisce la conoscenza di strumenti e metodi avanzati che sono alla base di importanti sviluppi tecnologici e di sinergie tra la Fisica e altre discipline come l'informatica, la scienza dei materiali, la chimica, la biologia e le scienze della salute.
La formazione alla ricerca scientifica è prevista tramite lo sviluppo di una Tesi originale onde acquisire dimestichezza con tecniche di avanguardia, sia nel campo delle misure sperimentali che dei metodi teorici e di calcolo.
E' anche possibile svolgere il lavoro di tesi sotto forma di tirocinio formativo in aziende convenzionate.

 

La preparazione fornita è tale da permettere l'accesso ai corsi di dottorato di ricerca in Fisica in Italia e all'Estero o a corsi di dottorato affini quali Scienza dei Materiali, Matematica, Informatica e altri ancora.
Il laureato Magistrale in Fisica trova inoltre occupazione in diversi settori degli enti di ricerca pubblici e privati ed in aziende che utilizzano tecnologie innovative e/o che richiedono capacità di simulazione di processi o fenomeni complessi. Può assumere impegni dirigenziali e di coordinamento di attività nel campo della ricerca e sviluppo in differenti ambiti quali ad esempio la fisica sanitaria, l'industria biomedicale, la tutela dell'ambiente, la certificazione di qualità, la gestione del risparmio energetico e delle risorse rinnovabili. I ruoli sono quelli di tecnologo, gestore della qualità, esperto in analisi dati, sistemista o programmatore, responsabile di laboratorio di ricerca e sviluppo.
Il laureato Magistrale in Fisica può' infine insegnare nelle scuole, una volta completato il processo di abilitazione all'insegnamento.